Rimedi Mal di Gola: Come Usare Neo Borocillina?

La Borocillina, un classico contro il mal di gola, di antica data e ancora molto utilizzata, è un farmaco da banco che si trova in diverse forme: Pastiglie, spray orale e collutorio. Inoltre è disponibile in diversi gusti, con o senza zucchero. La sua formulazione è uguale a quella iniziale, solo per una questione di marketing e d’immagine è stata cambiata la scatola e aggiunto “Neo” al nome, pertanto oggi si chiama Neo Borocillina.

A noi comunque interessa la composizione e l’effetto reale che produce sulla mucosa della gola irritata.

Neo Borocillina

Naturalmente per semplificare la ricerca risponderò ad alcune domande che comunemente poni al tuo farmacista di fiducia:

  1. Che cosa è la Neo Borocillina
  2. Che cosa contiene?
  3. E’ efficace?
  4. Come si assume?
  5. Quante volte al giorno si può usare?
  6. Ha effetti collaterali?
  7. L’efficacia è immediata?
  8. Come agisce?
  9. Produce reazioni allergiche?
  10. Dove lo trovo?

1. Che cosa è la Neo Borocillina

E’ un antisettico orofaringeo da banco utilizzato per donare sollievo alla gola irritata e dolorante, utilizzabile in ogni stagione, maggiormente venduta d’inverno o nei cambi stagionali.

2. Che cosa contiene?

Il principio attivo è il flurbiprofene, un antinfiammatorio sintetico non steroideo (non contiene cortisone) che ha anche proprietà leggermente analgesiche. Gli altri eccipienti per le pastiglie sono:

  • Acesulfame potassico (un dolcificante)

  • Glicerolo dibeenato (glicerina)

  • Mannitolo (carboidrato semplice)

  • Aroma di menta balsamica ( estratto di menta)

  • Copovidone (un legante per il film esterno della compressa)

3. E’ efficace?

Indubbiamente il flurbiprofene esplica un effetto antinfiammatorio e analgesico locale, non cura, ma offre un sollievo momentaneo che può durare anche alcune ore.

4. Come si assume?

La pastiglia si scioglie lentamente in bocca; lo spray si nebulizza in gola e con il collutorio si fanno i gargarismi.

5. Quante volte al giorno si può usare?

Le indicazioni variano in base all’età, è comunque consigliato non somministrarlo ai bambini al di sotto dei 12 anni, Gli adulti possono consumare fino a 8 pastiglie nell’arco di 24 ore e non più di una ogni 3 ore circa; lo spray si può nebulizzare fino a 3 volte nel corso della giornata, mentre il collutorio puoi usarlo mattina e sera.

Naturalmente non puoi utilizzare tutte e 3 le formule, scegli quella adatta a te e usa solo quella.

6. Ha effetti collaterali?

Il Flurbiprofene è generalmente ben tollerato, comunque da evitare in gravidanza, in soggetti asmatici o sofferenti di ulcera peptica.

7. L’efficacia è immediata?

Sì, il sollievo si avverte quasi subito, ma ti ripeto è solo un rimedio provvisorio che va bene se la gola è irritata e non ci sono patologie particolari.

8. Come agisce?

Qualunque forma tu decida di utilizzare, l’azione è di sfiammare e alleviare il fastidio.

9. Produce reazioni allergiche?

Il problema delle allergie è sempre soggettivo, quindi accertati di non essere allergica/o a uno dei componenti, in quel caso non puoi assumerlo.

10. Dove la trovo?

Puoi acquistarlo in farmacia e parafarmacia. Il costo varia da 9 a 10 euro per le pastiglie; da 7 a 8 euro per la formula in spray; da 6 a 7 euro il collutorio. Perché non dai un’occhiata al nostro precedente articolo sulle funzioni della gola?

2 Comments

  1. Riccardo
  2. Dario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *