Curare la Cellulite: Come Usare i Fiori di Bach?

Fra le strategie per eliminare la cellulite che ti ho proposto finora, tutte validissime e con risultati accertati, c’è né una che mi sta particolarmente a cuore: la terapia con i Fiori di Bach.

Devo precisare che il discorso sarebbe troppo lungo per spiegare i molteplici effetti dei Fiori. Infatti, oltre ad un supporto terapeutico essi sono una vera filosofia di vita che offrono un aiuto naturale in molti momenti negativi come supporto o addirittura sostituzione delle terapie chimiche.

Il punto principale è uno solo, bisogna crederci e adottare lo stile di vita indicato dalla natura.

Prima di dedicarci al nostro decalogo su come usare i fiori di bach contro la cellulite, qui sotto trovi una breve storia di com’è nata questa “terapia-filosofia”:

Fiori di Bach Contro la Cellulite – Indice dei Contenuti:

anticellulite con i fiori di bach

Per renderti agevole la lettura e selezionare solo i consigli che vuoi approfondire, puoi consultare l’indice dei contenuti di questa mini-guida:

  1. Cosa sono i fiori di bach?
  2. Sono efficaci?
  3. Dopo quanto tempo si vedono i risultati?
  4. Quante applicazioni giornaliere richiede?
  5. Quanto prodotto serve per ogni applicazione?
  6. Come si applica?
  7. Ha effetti collaterali?
  8. Produce reazioni allergiche?
  9. Crea problemi di circolazione a carico dei capillari?
  10. Come agisce?
  11. Dove li trovo?

Cosa Sono i Fiori di Bach?

Il medico inglese Edward Bach, dopo la ricerca omeopatica, volle studiare e sperimentare 38 preparazioni: si trattava di essenze floreali a base di petali di fiori, coltivati e raccolti personalmente dallo stesso Bach.

Raccolti al mattino presto, i petali venivano messi in acqua ed esposti alla luce del sole, infine stabilizzati, in alcool a diverse gradazioni, e riposti in fiale.

Sorprendentemente, il loro uso è sempre più diffuso in tutto il mondo.

I preparati ancora oggi a distanza di quasi un secolo portato il nome del Dr. Bach, l’uomo che con molta lungimiranza seppe trarre dalla natura il massimo beneficio.

Sono Efficaci i Fiori di Back Contro la Cellulite?

Sicuramente, come già accennato, si tratta di rimedi che oltre a influire sull’estetica, combattono principalmente la patologia dall’interno e a livello emozionale.

Dopo Quanto Tempo si Vedono i Risultati?

Per ottenere i primi risultati visibili occorrono almeno 2 settimane, questo perché in questo caso agisci sia dall’interno con somministrazioni in forma orale, sia dall’esterno con applicazioni locali.

Quante applicazioni giornaliere richiede?

Esternamente 2 al giorno, oralmente da una a due a secondo del tuo stato d’animo, il tuo omeopata di fiducia ti consiglierà.

Quanto prodotto serve per ogni applicazione?

Questo è il punto cruciale, intanto devi comprare le fiale specifiche e preparare personalmente le somministrazioni.

Ti consiglio per l’applicazione esterna di fornirti di:

  • Chicory;
  • Vine;
  • Miscela Crabb Apple;
  • Larch;
  • Una crema neutra dalla texture morbida e idratante (andrà bene una di quelle per bambini).

Come si applica?

Utilizza 4 vasetti di vetro da 250 ml e dividi equamente la crema, nel primo vasetto metti 25 ml di Chicory, nel secondo 25 ml di Vine, nel terzo 25 ml di Miscela Crabb Apple e  nel quarto 25 ml di Larch.

Mescola bene e fai riposare per 12 ore prima di utilizzare le creme, poi userai la quantità che ti serve in base alle aree da trattare, chiaramente se vuoi puoi raddoppiare le dosi e fare il lavoro una volta sola.

Per i primi 10 giorni applica al mattino il preparato Chicory e la sera il Vine;

Nei seguenti 10 giorni al mattino userai la Miscela Crabb Apple e la sera la Larch;

Esegui il trattamento per 3 mesi consecutivi, anche in questo caso il risultato dipende molto dal grado della tua cellulite.

Ha effetti collaterali?

Assolutamente nessuno.

Produce reazioni allergiche?

No, tranne (al solito) che tu non abbia particolare sensibilità accertata a uno degli elementi.

Crea problemi di circolazione a carico dei capillari?

No, piuttosto aiuta a fortificarli e nello specifico è l’estratto di Vine (vite rossa) che agisce sulla stabilità venosa.

Come agisce?

  • La Chicory agisce sulla localizzazione delle cellule di grasso aumentando il passaggio di liquidi e favorendo il processo di drenaggio.
  • Vine sfiamma a livello locale e sostiene i capillari aumentando il flusso sanguigno e quindi con una maggiore circolazione i ristagni diminuiscono;
  • La Miscela Crabb Apple serve per depurare la zona dalle scorie che intasano i tessuti e renderli pronti per l’azione di Larch che ha un alto potere drenante.

Il segreto: utilizza gli stessi estratti durante il ciclo di cura in forma orale, 5 gocce al mattino e 5 gocce la sera in un bicchiere di acqua tiepido con l’aggiunta di 1 cucchiaio di grappa, oppure puoi farti preparare il rimedio direttamente dal tuo omeopata pronto solo da diluire in acqua.

Dove li trovo?

Trovi i Fiori di Bach solo nelle erboristerie e farmacie specializzate, oppure in rete, ma in questo caso affidati a negozi seri e con molti feedback positivi.

Ecco altri metodi per eliminare la cellulite

Qui di seguito, trovi i migliori articoli pubblicati su questo blog, per avere il maggior numero di informazioni utili su come curare e sconfiggere la cellulite:

photo credits: Corbis

Ti è piaciuta questa mini guida contro la cellulite usando i fiori di bach?

Bene, allora consiglia questo articolo alle tue amiche. Clicca su mi piace qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *