Doccia nasale micronizzata: a cosa serve e come si usa?

La doccia nasale micronizzata è uno strumento che viene utilizzato con l’obiettivo di igienizzare la cavità nasale – una parte del corpo troppo spesso sottovalutata quando si parla di prevenzione dagli attacchi batteriologici – e d’intervenire in caso d’infezioni o altre patologie, il tutto attraverso l’immissione di soluzioni idrominerali a livello locale.

L’impiego della doccia nasale micronizzata risulta particolarmente congeniale nel caso di bambini piccoli o di persone che, per via di determinate deficienze fisiche, si trovano nell’impossibilità di essere autonome quando devono soffiarsi il naso.

Se ti trovi su questa pagina significa che vuoi sapere qualcosa di più sul suo funzionamento e magari avere anche qualche consiglio relativamente ai prodotti migliori da acquistare. Nelle prossime righe troverai diverse informazioni sull’utilizzo della doccia nasale micronizzata, con riferimenti relativi ad alcuni modelli in commercio.

Per facilitare la tua lettura ecco un sommario, dal quale puoi partire per scegliere i contenuti che hai intenzione di approfondire.

Sommario:

 

A cosa serve?

A cosa serve la doccia nasale micronizzata? Come ti ho accennato nelle righe precedenti si tratta di un dispositivo medico che viene utilizzato per irrigare la cavità nasale, con l’obiettivo di liberarla dal muco in eccesso oppure per risolvere specifiche condizioni patologiche.

La doccia nasale micronizzata è un’alternativa di grande efficacia quando si parla di liberare dal muco la cavità nasale dei bambini molto piccoli, che non sono capaci di soffiarsi il naso oppure che non sono ancora in grado di farlo con la giusta intensità e costanza nel corso della giornata.

La doccia nasale micronizzata non è solo un presidio medicale curativo: questo dispositivo può svolgere anche una validissima funzione preventiva. Un esempio su tutti è dato dai lavaggi con acqua termale, che possono essere utilizzati per igienizzare le fosse nasali, con tutti i vantaggi di un’importante azione antinfiammatoria (qui il riferimento a uno studio che parla nello specifico dei benefici dell’inalazione di acqua termale nel trattamento delle affezioni alle vie respiratorie. Il testo è in inglese ma la traduzione non è complicata).

Ecco qualche veloce consiglio pratico per utilizzare la doccia nasale su un bambino di pochi mesi:

  • distendi il bimbo sul fasciatoio e inclina la testina da un lato.
  • Facendo attenzione a utilizzare la massima delicatezza, introduci nella narice del bimbo l’adattatore che può contenere soluzione fisiologica o altri preparati. Prima di procedere controlla che sia delle dimensioni giuste per il nasino.
  • Dopo aver terminato l’erogazione massaggia delicatamente la narice coinvolta.
  • Per liberare le vie respiratorie dal muco non eliminato durante il lavaggio è possibile utilizzare un aspiratore ad hoc.

Con i bambini più grandi la situazione è chiaramente meno ostica perché sono in grado di soffiarsi il naso. Dopo il lavaggio nasale è infatti utile invitarli a ripetere questo gesto, così da eliminare tutto il muco che non è stato espulso con l’impiego della doccia. Nei periodi più freddi dell’anno è consigliabile effettuare il lavaggio nasale anche se il bambino sta bene, eseguendolo almeno due volte al giorno, così da diminuire le probabilità di colonizzazione batterica.

Come si usa?

Quando si acquista una doccia nasale micronizzata è prima di tutto fondamentale documentarsi sulle modalità d’uso. Il funzionamento è estremamente semplice: bisogna partire scegliendo l’adattatore migliore per la nebulizzazione (le dimensioni variano a seconda dell’età del bambino) e collegare il tutto all’apparecchio che regola il meccanismo e che consente l’immissione di un getto di nebbia a temperatura ambiente nella cavità nasale, ovviamente dopo aver inserito la soluzione prescritta dal medico per il lavaggio del setto nasale o per la risoluzione di eventuali condizioni infettive.

Ecco un video in cui si illustra in maniera molto chiara il processo:

Qui sotto invece trovi i link dei prodotti segnalati nel video che hai appena visto, suggeriti da questa bravissima mamma a cui è cambiata la vita dopo averli usati per curare il raffreddore dei suoi bambini senza l’uso di farmaci:

Nebula + Rinowash (aerosol a pistone)

Solo Rinowash per doccia nasale (utile per risparmiare soldi se già possiedi un aerosol)

Consigli pratici tratti dal video:

  • Rinowash funziona solo con l’aerosol a pistone e non con quello a ultrasuoni.
  • Per capire la differenza tra aerosol a pistone o a ultrasuoni, il primo fa rumore mentre il secondo è silenzioso.
  • Puoi usare rinowash su qualsiasi tipo di aerosol a pistone e non sei costretto ad acquistare il kit di Nebula.
  • Risparmia soldi: non acquistare le fialette monodose della soluzione fisiologica da inserire nel RinoWash. Compra il boccione grande che rimane sterile perchè puoi prelevare la fisiologica tramite una siringa senza rompere il tappo.
  • Rinowash non da fastidio al bimbo perchè non è invasivo, farà quindi meno i capricci e curerai più velocemente il suo raffreddore.
  • Per prevenire il raffreddore del neonato o al del tuo bambino puoi usare Rinowash più volte al giorno con la soluzione fisiologica, senza aggiungere nessun farmaco.

 

Leggi anche: Rinowash per bambini – Scopri La Guida Completa

 

Come avrai avuto modo di appurare guardando questo video comunque molto valido, manca un esempio pratico di applicazione. Se vuoi farti un’idea in merito ti suggeriamo anche il breve riferimento sottostante, che mostra come l’utilizzo della doccia nasale micronizzata sia effettivamente molto semplice.

La doccia nasale micronizzata è uno strumento che può risultare decisivo fin dalla più tenera età del bambino. Risulta tuttavia opportuno tenere presente che l’irrigazione nasale può avere delle controindicazioni: il lavaggio nasale è semplice da fare, ma non è sempre possibile eseguirlo.

Leggi anche: Lavaggio Nasale al Neonato – Come Farlo Bene?

Le controindicazioni principali all’esecuzione della doccia nasale micronizzata sono:

  • il termine recente di episodi di forte epistassi
  • la presenza di dolori intensi a carico della cavità nasali
  • la presenza di nei di grandi dimensioni all’interno delle cavità nasali.

La semplicità d’esecuzione non è l’unico vantaggio legato alla scelta della doccia nasale: attraverso l’irrigazione della cavità con soluzioni fisiologiche o farmacologiche è possibile limitare il contatto con gli antibiotici e, soprattutto, fare in modo che non avvenga coinvolgendo l’apparato gastrointestinale, troppo spesso interessato da un’eccessiva assunzione di presidi farmacologici, anche in caso di pazienti in età infantile.

Adesso è arrivato il momento di presentare i migliori modelli di doccia nasale micronizzata, così che tu abbia modo di scegliere quella più adatta alla situazione del tuo bambino.

Quali sono i migliori prodotti sul mercato?

Scegliere una doccia nasale micronizzata per il lavaggio nasale del bambino è facile se si hanno le giuste indicazioni in merito. Per aiutarti a risparmiare tempo prezioso e per non essere costretto a leggere 100 recensioni, 50 blog, 20 forum e chiedere supporto all’interno di qualche gruppo su Facebook, ho raccolto e selezionato per te una rassegna dei migliori modelli presenti ora sul mercato di diverse marche, con riferimento al prezzo e alle principali caratteristiche del prodotto:

 

Nebula sistema integrato (aerosol + rinowash)

nebula doccia nasale micronizzata

Questo modello è composto dalla macchina per aerosol più Rinowash (leggi la recensione più sotto se non vuoi acquistare un aerosol). Utile se non hai bisogno di un aerosol in casa e devi curare ripetuti raffreddori o allergie del tuo bimbo.

E’ un aerosol a pistone, quindi non è un sistema silenzioso come la macchina ad ultrasuoni ma non è comunque rumoroso. Ho letto online testimonianze di mamme che usano questo kit di Nebula con il figlio mentre dormiva. Puoi usarlo anche per curare i problemi respiratori degli adulti attraverso l’apposita mascherina in dotazione. Prezzo: 78,49 € su Amazon.

Per acquistare immediatamente Nebula Sistema Integrato clicca sul pulsante qui sotto:

pulsante-compralo-subito

 

Doccia nasale Rinowash senza macchina per aerosol

doccia nasale rinowash senza aerosol

Questa doccia nasale è compatibile con tutti gli aerosol a pistone. Se il tuo bambino soffre di otiti ricorrenti, se è allergico o se ha spesso il raffreddore, questo kit è una soluzione pratica ed economica. Infatti, è compatibile con tutti gli aerosol a pistone presenti in commercio in quanto è fornito di un tubicino in silicone che è uno standard per tutti i tipi di aerosol. Per vedere come funziona puoi riprendere il primo dei video che ti ho proposto nel paragrafo precedente. Prezzo: 29,40€ su Amazon.

Per acquistare ora il Rinowash senza aerosol clicca sul pulsante qui sotto:

pulsante-compralo-subito

 

 

 

Doccia nasale micronizzata Rinoshower

doccia nasale rinoshower

Questo modello di doccia nasale micronizzata è firmato PIC, un brand storico quando si parla di dispositivi medicali utilizzabili anche a domicilio. Dotata dell’apposito vano raccoglimuco per ottimizzare le irrigazioni nasali. Prezzo: 21,90€ su Amazon.

Per acquistare ora Rinoshower clicca sul pulsante qui sotto:

pulsante-compralo-subito

 

 

Doccia nasale portatile Fluirespira

doccia nasale portatile fluirespira

Questa doccia nasale micronizzata portatile si distingue per la presenza di tre adattatori in gomma morbida e per la possibilità di essere utilizzata senza l’apparecchiatura da aerosol, il che la rende particolarmente comoda quando si tratta di portare in viaggio l’occorrente per far fronte ad eventuali emergenze sanitarie dei bambini. Prezzo: 64€ su Amazon.

Per acquistare subito Fluirespira clicca sul pulsante qui sotto:

pulsante-compralo-subito

 

 

Quali sono i vantaggi nell’usare questi aspiratori nasali?

I principali vantaggi dell’utilizzo della doccia nasale micronizzata li abbiamo già elencati nel paragrafo precedente. Si tratta come già ricordato di un’alternativa molto vantaggiosa per effettuare lavaggi nasali e per sfruttare l’effetto di soluzioni medicali: a seconda delle esigenze del momento può essere più congeniale un’alternativa piuttosto che un’altra.

Per i lavaggi nasali casalinghi la doccia nasale Rinowash può rappresentare un’opzione molto utile, in grado di coniugare qualità e prezzo in un solo prodotto. La doccia nasale micronizzata PIC è un’altra scelta per chi vuole tenere in casa un prodotto tecnicamente all’avanguardia, a portata di mano in caso d’emergenza e utilizzabile anche per il lavaggio nasale di bambini in età neonatale.

Conclusione

La doccia nasale micronizzata è una soluzione perfetta per far fronte ai disturbi respiratori dei bambini anche molto piccoli e per prevenire malanni di stagione. In commercio ne esistono modelli diversi e solo la lettura approfondita delle caratteristiche di ciascun dispositivo è in grado di fornire i riferimenti migliori per la scelta della soluzione più congeniale alle proprie esigenze logistiche.

Ora che hai finito di leggere questa guida, puoi raccontarci se questi consigli ti hanno chiarito dei dubbi. Hai qualche altro suggerimento da dare alla community relativamente all’utilizzo delle docce nasali? Ti aspettiamo nei commenti!

 

6 Comments

  1. Emanuela Grammatico
  2. Emanuela Grammatico
  3. Marti
  4. susy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *